Sbarca da aereo con 15 ovuli eroina nello stomaco, arrestato

Bloccato dalla polizia in scalo Cagliari, proveniva da Milano

 Era appena sbarcato da un volo proveniente da Milano e doveva raggiungere Sassari, ma quando la polizia lo ha fermato per controllarlo è apparso nervoso: nello stomaco nascondeva ovuli di eroina. Un 27enne nigeriano residente nel Sassarese è stato arrestato dagli agenti della 5/a Sezione antidroga della squadra mobile della Questura di Cagliari. Sequestrati 15 ovuli di eroina per un peso complessivo di 170 grammi.

L'operazione è scattata ieri mattina all'aeroporto di Cagliari-Elmas. Il 27enne era appena sbarcato: i poliziotti lo hanno fermato per controllarlo, chiedendogli cosa avesse fatto nel capoluogo lombardo. Il giovane si è innervosito, fornendo solo spiegazioni sommarie. Gli agenti hanno perquisito i bagagli e non trovando nulla hanno deciso di accompagnare il nigeriano al Policlinico di Monserrato (Cagliari).

 Il giovane è stato sottoposto a una Tac che ha confermato che nella pancia nascondeva ovuli di eroina. È stato quindi ricoverato e dopo aver recuperato gli ovuli trasferito in carcere a Uta.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie