Nuoro, Luigi Crisponi settimo assessore Giunta Soddu

Esponente Riformatori è stato assessore in Giunta Cappellacci

Il sindaco di Nuoro Andrea Soddu ha completato la sua squadra nominando il settimo e ultimo assessore. E questa volta ha 'pescato' dal centrodestra. La new entry è infatti Luigi Crisponi, nuorese di 61 anni, esponente dei Riformatori e già assessore regionale al Turismo, Artigianato e Commercio dal 2010 al 2014 con la Giunta Cappellacci. Guiderà l'assessorato alle Tradizioni, cultura e radici del territorio con deleghe al Turismo, Cultura e Decoro urbano. Quattro donne e tre uomini, dunque, affincheranno Soddu nel suo secondo mandato.

Un nome a sopresa quello di Crisponi, così come lo era stato per Filippo Spanu, ex capo di gabinetto prima e poi assessore nella Giunta di centrosinistra guidata da Pigliaru: due figure con grande esperienza amministrativa ma che arrivano da schieramenti opposti. "Ho accettato con orgoglio una sfida intrigante - ha dichiarato il neo assessore, un passato da presidente di Federalberghi, commissario dell'Esit e a capo della Confcommercio Nuoro Ogliastra - L'orgoglio di mettermi a disposizione di una città che ha fatto una chiamata a cui era difficile dire di no. La parola d'ordine è rimboccarsi subito le maniche. Tutti insieme".

"Ho chiesto personalmente a Luigi Crisponi di mettersi a disposizione della città e sono felice che abbia accettato - ha commentato il sindaco - Si tratta di una persona con grandi capacità e lunga esperienza imprenditoriale e politica che non ha bisogno di presentazioni. Come ho avuto già modo di dire il periodo che stiamo vivendo necessita di figure di alto profilo e sono certo che l'attuale Giunta saprà dare le risposte adeguate".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie