Covid: prorogata ordinanza su test ingresso

Governatore Solinas, in vigore dall'8 al 23 ottobre

E' destinata a slittare a giovedì 8 la pronuncia del Tar della Sardegna sul ricorso del Governo contro l'ordinanza che prevede test obbligatori per i passeggeri in entrata nell'Isola e che il presidente della Regione Christian Solinas ha prorogato sino al 23 ottobre. Dopo il decreto d'urgenza del presidente del Tribunale amministrativo, Dante D'Alessio, si è tenuta l'udienza collegiale che dovrà decidere se confermare o meno la sospensione cautelare.

Gli effetti della decisione potrebbero dunque essere immediati e riflettersi anche sulla proroga decisa dal governatore a causa dell'aumento dei casi positivi al Covid e dei ricoveri nell'Isola. Lo scioglimento della camera di consiglio era stato ipotizzato per la serata di mercoledì 7, ma le udienze si sono protratte sino al pomeriggio e dunque - vista l'ora - è quanto mai probabile che la decisione dei giudici slitti a giovedì. Si tratta comunque di una pronuncia cautelare e non di merito, destinata ad influire sugli effetti dell'ordinanza impugnata ma non ad annullarla.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie