Il cinema entra in classe, progetto nelle scuole di Pirri

Film e dibattiti anche sulla promozione dell'isola

Un progetto di promozione del linguaggio cinematografico a scuola. La proposta dall' Istituto Comprensivo Pirri 1 e Pirri 2 e coinvolgerà tutti: dagli alunni più piccoli di cinque anni a quelli che frequentano la terza media. L'iniziativa è dedicata interamente al cinema di animazione e prevede proiezioni cinematografiche incontri e laboratori didattici con esperti. Un'idea innovativa visto che - spiegano dall'istituto- per la prima volta il cinema entra a pieno titolo nell'offerta formativa delle scuole con finanziamenti del Miur e del Mibact.

L'istituto (tre scuole dell'infanzie, tre primarie e due medie) da sempre punta alla massima inclusione e fa parte della Rete Senza Zaino. Si parte ‪lunedì ‬nello spazio del Teatro Leopardi in Via Risorgimento a Pirri.

Le classi terze medie - circa 90 studenti divisi in due turni - incontreranno lo staff della Fondazione Sardegna Film Commission ( settore educazione e media literacy ) per parlare di promozione dell'isola attraverso i film e i documentari. Si parlerà inoltre del progetto NAS Nuova Animazione in Sardegna, una azione di alta formazione professionale che da Cagliari coinvolgerà tutta l'isola, gestita sempre dalla Sardegna Film Commission.

A fine ottobre l'incontro con Lorenzo Mattotti (che arriva a Cagliari ospite del Festival Tutte Storie): gli alunni vedranno il suo film La famosa invasione degli orsi di Sicilia e avranno modo di discutere con lui della realizzazione del film tratto da u. romanzo di Dino Buzzati. Le altre attività saranno programmate- Covid permettendo- nei prossimi mesi. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie