Rifiuti: Tari, a Cagliari tagli in arrivo entro l'anno

Truzzu, presto sistema di misurazione dell'indifferenziata

Entro l'anno tagli per famiglie e imprese con la nuova tariffazione Tari. Lo ha garantito il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu in un conferenza stampa.
    Sarà l'effetto - è stato spiegato in Municipio - di un intervento al bilancio da oltre 2 milioni di euro messo in campo dal Comune per contrastare gli aumenti previsti da Arera , l'Autorità di regolazione per l'Energia Reti e Ambiente, e quelli dovuti alle minori entrate per i tre mesi di lockdown imposti dal Governo. "Per far ciò - ha spiegato Truzzu - siamo intervenuti creando un sistema di compensazioni che parte da sconti che vanno dal 5 al 33%. Così facendo la Tari diminuirà per le utenze non domestiche e per la quasi totalità delle utenza domestiche".
    Il provvedimento che sarà discusso dal Consiglio comunale già la prossima settimana, è stato reso possibile per tre fattori principalmente: l'aumento della raccolta differenziata passata dal 50% nel 2019, al 72 % nel 2020, la lotta all'evasione con l'individuazione di circa 15mila nuovi contribuenti e l'impiego di risorse comunali (680mila euro di bilancio, 1,4 milioni di euro di avanzo).
    In pratica "per le utenze non domestiche - ha spiegato il primo cittadino - la TaRi viene ridotta per tutti, da un minimo di 0,36 euro per autorimesse e magazzini senza alcuna vendita diretta, sino a un massimo di 3,65 euro a metro quadrato per la categoria ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio. Per il 99,6% di utenze domestiche la tassa diminuirà o resterà invariata, mentre la restante parte (0,4 per cento) subirà un lieve aumento, da 0,13 euro a 24,91 euro a metro quadrato (l'aumento massimo interesserà però solo 58 casi)".
    Con le misure e le risorse stanziate dal Comune, una famiglia monocomponente con una casa di 90 metri quadrati risparmierà circa 20 euro rispetto all'anno scorso. I nuclei familiari di due persone con una casa di 40 metri quadrati risparmieranno invece quasi 10 euro, a fronte di un aumento che secondo le disposizioni governative si sarebbe aggirato attorno alle 41 euro. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie