Auto in fiamme a Bottidda, indagano i carabinieri

Il rogo domato dai vigili del fuoco

 I carabinieri della compagnia di Bono indagano sulle origini dell'incendio che stamattina a Bottidda, piccolo centro del Goceano, ha letteralmente distrutto una Volvo V40 di proprietà di un agente di custodia. Non si esclude la natura accidentale del rogo, per spegnere il quale è intervenuta una squadra operativa del distaccamento di Bono del comando provinciale dei vigili del fuoco. La chiamata alla sala operativa è arrivata intorno alle 4.40, i soccorritori sono intervenuti immediatamente, hanno messo in sicurezza l'area e hanno domato le fiamme. Le indagini tengono comunque aperte anche altre ipotesi circa le cause dell'incendio. "Il nostro è un paese tranquillo, mi auguro che si tratti di un incidente e che nessun fatto delittuoso possa turbare la serenità della comunità", commenta a caldo Daniele Cocco, sindaco di Bottidda e consigliere regionale di LeU.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie