Basket: Dinamo sconfitta ma qualificata a finali Supercoppa

Pesaro non ribalta il -15 dell'andata, Sassari vola a Bologna

Sassari stacca il biglietto per Bologna. La Dinamo Banco di Sardegna vince il raggruppamento ospitato al Geovillage di Olbia, di cui facevano parte anche Brindisi, Pesaro e Roma, e si qualifica per le Final Four di Supercoppa, in programma alla Segafredo Arena da venerdì a domenica prossimi.
    Nonostante la sconfitta per 81-78 rimediata ieri sera dalla Carpegna Prosciutto Pesaro nel sesto e ultimo atto del girone D, la squadra di Gianmarco Pozzecco fa valere la differenza canestri nei confronti dei marchigiani e della Happy Casa Brindisi, conquistando il primato grazie alla classifica avulsa.
    Ancora in fase di rodaggio e con più di qualche ingranaggio da registrare, il Banco ha gestito tranquillamente un incontro che poteva anche perdere, ma a patto di conservare il vantaggio accumulato con l'86-71 dell'andata. Ancora orfani di Gandini, Treier e Gentile, i biancoblu hanno potuto contare sulle buonissime prove di Bendzius, Burnell e di qualche fiammata di Tillman e Pusica. Nel weekend però servirà molto di più per contendere il primo trofeo della stagione a Olimpia Milano, Virtus Bologna e Reyer Venezia, vincitrici degli altri tre raggruppamenti di questa Supercoppa post-covid che ha visto in campo tutte le formazioni della Legabasket.
    Oggi alle 12 nello stesso impianto in cui si metterà in palio il primo titolo dell'anno ci sarà il sorteggio degli accoppiamenti per le semifinali.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie