Omicidio-suicidio nel Cagliaritano, trovata lettera d'addio

Coppia di anziani era malata, lunedì incarico per autopsia

Ha lasciato una lettera in cui chiede scusa ai figli e spiega le ragioni del gesto, Antonio Pisu, l'84enne che ieri pomeriggio ha ucciso la moglie Giuseppina Picciau, di 81 anni, con un colpo di fucile e poi ha puntato l'arma contro se stesso, suicidandosi in una abitazione a Quartucciu, nell'hinterland di Cagliari.
    La lettera è stata trovata dai carabinieri della Compagnia di Quartu, che si stanno occupando delle indagini: era nel cassetto di un mobile della camera da letto.
    Nel biglietto, da quanto si apprende, l'anziano parla della malattia sua e della moglie, spiegando la sua paura di lasciarla da sola, salutando per l'ultima volta i figli.
    Lunedì mattina il pubblico ministero Andrea Vacca affiderà l'incarico per l'autopsia al medico legale Roberto Demontis.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie