Sardegna

Ateneo Cagliari, via iscrizioni con murales Manu Invisible

Modifiche a tasse per venire incontro a famiglie in difficoltà

Nuovo anno accademico per l'Università di Cagliari con un murales dedicato alla ripresa post lockdown. Stamattina il taglio del nastro dell'opera firmata dallo street artist Manu Invisible intitolata "Horizons". Una foglio bianco disegnata su una parete con un lembo che si solleva scoprendo la scritta "Horizons" (orizzonti) e un arcobaleno. Un messaggio di speranza, secondo le intenzioni dell'artista. Con la lingua inglese utilizzata come apertura verso il mondo.
    Non solo disegni, ma anche fatti: la rettrice Maria Del Zompo ha annunciato l'approvazione di un regolamento tasse con modifiche che tengono conto anche delle difficoltà incontrate dalle famiglie per l'emergenza sanitaria. "È un messaggio che l'ateneo- ha voluto dare prima di tutto a se stesso - ha detto Del Zompo - al personale, ai ricercatori, agli assegnisti ma anche gli studenti e alle loro famiglie. E alle future matricole che speriamo di accogliere numerosi alla riapertura che sarà certamente controllata ma sarà pur sempre una rinascita per tutti noi sì".
    L'opera, che nasce come ispirazione dallo spot prodotto a maggio per gli Open Day, interpreta con il linguaggio artistico della street art le parole dello scienziato Stephen Hawking: un incontro originale di idee e messaggi.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie