Superenalotto: centrato a Sassari un 6 da 59 milioni

E' la prima vincita dal post-lockdown, la seconda del 2020

"Siamo contenti e ancora molto emozionati, una cosa del genere non ci era mai capitata". Così il giorno dopo la vincita milionaria Piera Fara, titolare della ricevitoria di Sassari, in via Luna e Sole 11, dove ieri un anonimo giocatore con una schedina da 3 euro ha centrato un 6 al SuperEnalotto da oltre 59 milioni di euro. "Non si è fatto vivo nessuno, non abbiamo idea di chi possa essere stato", racconta la donna, che ieri sera ha brindato insieme alla sorella Giannina, al nipote Carlo Delussu ed ad alcuni avventori.

Della vincita nel suo "2 effe caffè" confessa di averlo saputo saputo dai giornalisti: "poi ci hanno chiamato dalla Lottomattica e ce l'hanno confermato, chiedendoci se sapessimo chi fosse il fortunato". Piera e Giannina Fara, così come tutto lo staff del bar, tabacchi e ricevitoria nel quartiere residenziale a sud della città, in ogni caso si aspettiano "che chiunque sia si ricordi di noi". Anche perché, spiega, "la maggior parte dei giocatori sono clienti abituali".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie