"Stop cemento sulle coste", petizione supera le 30mila firme

Leggina sul Piano paesaggistico in Aula Consiglio forse giovedì

Ha superato le 30mila fime la petizione on line per il mantenimento dei vincoli di inedificabilità costieri in Sardegna promossa on line dal Gruppo d'Intervento giuridico Onlus. La sottoscrizione, avviata sulla piattaforma change.org, è arrivata nel momento in cui si riparla in Consiglio regione di aggiornare il piano paesaggisticop regionale e la legge Salvacoste. In particolare all'esame dell'Aula, probabilmente giovedì 9, ritorna il testo della maggioranza di centrodestra per sbloccare la strada a 4 corsie Sassari-Alghero stoppata dalla sovrintendenza del Mibact. Una leggine rimasta ferma al palo dopo l'ostruzuionisimo del centrosinistra cheè contratio al varo dell'interpretazione autentica del Piano paesaggistico regionale.

Ora la petizione vine rilanciata anche dall'associazione ambientalista Sardegna rubata e depredata, un gruppo di "sentinelle" che lottano contro i furti di sabbia, ciottoli e conchiglie dai litorali della Sardegna.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie