Ppr: assessore Sanna accusa malore dopo intervento in Aula

Consiglio regionale, in discussione ddl per la Sassari-Alghero

E' ripresa la discussione in Aula sulla interpretazione autentica del Piano paesaggistico regionale finalizzata a garantire la realizzazione della quattro corsie Sassari-Alghero. Anche oggi si profila confronto lungo e a ostacoli per la maggioranza. L'opposizione ha infatti presentato un migliaio di emendamenti che la commissione Urbanistica ha iniziato a setacciare ieri alle 21.30. Poco dopo le 23 il presidente del Consiglio regionale Michele Pais ha comunicato il rinvio dei lavori a questa mattina.

La maggioranza vorrebbe ottenere il via libera al più presto: oggi infatti gli avvocati della Regione dovrebbero depositare al Tar la memoria difensiva rispetto al parere negativo che la Sovrintendenza Mibact ha espresso su quel tratto della Sassari-Alghero. E nella relazione vorrebbero allegare l'interpretazione autentica varata dall'Assemblea sarda. Non è nemmeno da escludere che maggioranza e opposizione trovino un punto d'incontro. Ieri Valter Piscedda (Pd) ha chiesto lo stralcio dei commi "incriminati" dalla minoranza, quelli che cioè prevedono il superamento del Ppr e la possibilità di intervenire in agro e fascia costiera, e mantenere solo i due che interessano la Sassari-Alghero. Da parte sua Stefano Tunis (Sardegna 20Venti) aveva proposto una sintesi che mettesse la tutela del territorio al primo posto.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie