Trenino verde: con Tempio-Palau l'1 luglio riparte stagione

Dopo stop Coronavirus capienza limitata ma viaggi tutto l'anno

Con il primo viaggio tra Tempio e Palau, la stagione del Trenino verde inizierà mercoledì 1 luglio. L'Arst sta adottando le misure di sicurezza previste per l'emergenza sanitaria: una per tutte, il distanziamento sociale a bordo dei mezzi che ne limita drasticamente la capienza.
    Nei primi giorni dell'anno l'Arst aveva proposto, per la prima volta, un calendario che prevedeva viaggi tutti i mesi e senza interruzione, ad esempio, dalle festività dell'Epifania a Santa Lucia (6 gennaio-13 dicembre). Ma la situazione sanitaria, come è noto, ha comportato uno stop del Trenino Verde dalla metà di marzo sino a fine giugno. Ora, in questa fase dell'emergenza Covid-19 e in seguito alle previsioni di graduale ripresa dei flussi turistici verso la Sardegna, l'Arst ha deciso di ripartire con il Trenino dall'1 luglio sino alla fine dell'anno, riorganizzando il servizio per garantire il pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie, in fase di costante evoluzione.
    Le corse saranno concentrate nei fine settimana, tranne sulla linea Tempio-Palau dove saranno infrasettimanali. Dalla seconda metà di settembre la linea Arbatax-Gairo non sarà più operativa a causa di importanti lavori di manutenzione, mentre, nelle altre linee, la frequenza si ridurrà progressivamente fino ad assestarsi ad una corsa alla settimana durante la prima parte dell'autunno per poi ridursi ulteriormente nella seconda parte sino alla chiusura 2020 prevista l'8 dicembre.
    La percorrenza 2020 sarà allineata a quella del 2019, circa 16mila Km.
    Per informazioni e biglietti è possibile consultare il web portale del Trenino Verde della Sardegna www.treninoverde.com, oppure rivolgersi alla rete dei Trenino Verde Point 2020, consultabile sul sito.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie