Fase 3: a Stintino unità mobile per test rapidi ai turisti

Presentato progetto 'Salute Prevenzione Innovazione Tecnologica'

Un'unità mobile per effettuare tamponi e test e dare risultati in quattro ore, a disposizione di tutte le strutture ricettive, gli alberghi e i locali commerciali di Stintino, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, senza alcun costo.
    Tutto questo grazie al progetto Sprint "Salute Prevenzione Innovazione Tecnologica" cui ha aderito il Comune di Stintino nell'ambito delle misure di prevenzione e contrasto alla pandemia da Covid 19.
    I dettagli del progetto sono stati illustrati questa mattina nel piazzale del Museo della Tonnara.
    L'iniziativa promossa e realizzata dalle società Sicurlab, Ics2030, Thei Solution, MetLab, SicurMedical Center e Osa, si articola in una serie di misure e servizi mirati che vanno dall'analisi di laboratorio fino al controllo e monitoraggio degli accessi, passando per il protocollo di emergenza sanitaria.
    Il fulcro del progetto è l'unità mobile "Osa Mobile Lab" che, grazie all'innovativo laboratorio di analisi e alla presenza del personale medico qualificato, consentirà l'effettuazione del tampone naso faringeo e i test sierologici, con referto garantito nell'arco delle quattro ore.
    Presenti alla conferenza stampa, oltre al sindaco Antonio Diana, Rosa d'Agostino (Biologa e virologa, direttrice tecnica di SicurMedical e coordinatrice del progetto di validazione test con l'istituto nazionale malattie infettive Spallanzani di Roma), Ferdinando Di Fabio (amministratore delegato SicurMedical e SicurJob), Umberto Caprara (capo progetto Italia, SPRINT), Angelo Contini (coordinatore in Sardegna del progetto SPRINT) e Melania Fadda (consulente aziendale e segretaria regionale Cifa).

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie