Orgosolo, fucilate contro telecamere di sicurezza

Appena installate coi finanziamenti del Ministero dell'Interno

Fucilate a Orgosolo contro le tre telecamere di videosorveglianza appena installate dopo i finanziamenti del Ministero dell'Interno per la sicurezza nei centri urbani. Il fatto è successo durante la notte in piazza Caduti, dopo che i tecnici di una ditta privata, alcuni giorni prima avevano completato l'installazione. Sul fatto indagano gli agenti del Commissariato di Polizia a cui la ditta ha presentato denuncia. Quelle telecamere erano le prime installate e ne dovevano seguire delle altre per tutto il centro abitato, ma a Orgosolo evidentemente non sono gradite. Dai filmati estrapolati si vede la scena degli spari sul muro del Centro di aggregazione sociale dove erano state piazzate: un uomo col volto travisato spara in sequenza centrando le tre telecamere che ora sono state rese inagibili. Tutto si è svolto sotto gli occhi di altre persone che in quel momento si trovavano nella piazza.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie