Soldi all'estero e frode, sequestrati 3mln in Costa Smeralda

Blitz Guardia di Finanza di Olbia su mandato Procura Tempio

Ha intestato la sua azienda, che costruisce yacht a Olbia, al capo-cantiere. Ha trasferito la sua residenza a La Valletta, nel paradiso fiscale di Malta, e lì ha creato una società intestata a un prestanome. Lo stesso ha fatto a Dubai. Le imbarcazioni di lusso le vendeva a La Valletta, senza pagare l'Iva in Italia secondo accordi fiscali comunitari. Gli acquirenti erano tutti extracomunitari, con una società negli Emirati Arabi.

Il giro, secondo il fisco maltese, gli consentiva di rientrare del 95% dell'Iva versata lì. È il sistema smascherato con l'operazione "All Blacks" dagli uomini del gruppo di Olbia e del comando provinciale di Sassari della Guardia di finanza. Coordinati dal procuratore di Tempio Pausania, Gregorio Capasso, con la sostituta Nadia La Femina, oggi le Fiamme gialle hanno notificato all'imprenditore, toscano di origine ma da una vita residente a Olbia, dove vive con la famiglia, l'interdizione dall'attività imprenditoriale.

Su disposizione del gip Marco Contu, gli sono stati sequestrati beni per 3milioni di euro tra Costa Smeralda e Toscana: una villa di lusso con dependance, capannoni, terreni e altri edifici. Con lui sono accusati di esterovestizione e frode fiscale internazionale altre due persone. Attraverso l'escamotage ideato da professionisti fuori dalla Sardegna, l'olbiese ha sottratto al fisco italiano una base imponibile di circa 20milioni di euro.

Il sistema adottato è stato scoperto dalla Guardia di Finanza, coordinata dal capitano Carlo Lazzari, comandante del gruppo di Olbia, grazie ad intercettazioni telefoniche, perquisizioni, verifiche su documenti fiscali e riscontri sui movimenti bancari. Da qui è emerso che l'imprenditore non aveva mai smesso di risiedere a Olbia e di gestire la sua attività. A niente è servito che l'interessato spiegasse di stare a Olbia per conto della società di La Valletta.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie