Migranti: primo sbarco nel sud Sardegna post lockdown

Arrivati in sette su un barchino, c'è anche una donna incinta

Con la bella stagione sono ricominciati gli sbarchi di migranti in Sardegna. Un barchino con a bordo sette persone, presumibilmente algerini, tra i quali una donna incinta, è stato intercettato dalla Guardia di finanza mentre raggiungeva le coste di Sant'Antioco. Si tratta del primo sbarco dalla riapertura post lockdown per l'emergenza coronavirus.

L'imbarcazione è stata scortata fino al porto dove ad attendere i migranti c'erano carabinieri, polizia e personale del 118. I sei uomini sono stati portati al centro di prima accoglienza di Monastir, dove saranno visitati e identificati, e dove rimarranno in quarantena. La donna è stata accompagnata in ospedale per le visite mediche. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie