Abiti sardi da colorare in rete

Isre, gioco per bimbi tra iniziativa gratuite digitali

Nel momento dell'emergenza per la diffusione del coronavirus, l'Istituto superiore regionale etnografico (Isre) di Nuoro mette a disposizione del grande pubblico diverse iniziative di solidarietà digitale in maniera totalmente gratuita. Tra le altre ce n'è una diffusa attraverso i social network, dal titolo "Nei nostri panni", che ripropone un gioco legato ai vestiti dell' identità sarda e che coinvolge oltre 600 bambini e un centinaio di adulti.

"Abbiamo scelto alcuni capi di abbigliamento e accessori del vestiario tradizionale rielaborati in tavole liberamente scaricabili e stampabili, per fare in modo che mentre si gioca e si colora si osservino linee, dettagli e accostamenti cromatici che fanno di ogni capo d'abbigliamento tradizionale un pezzo unico - spiega la commissaria dell'Isre Stefania Masala - Un gioco consigliato ai bambini anche dagli insegnanti per favorire la conoscenza dell'identità sarda".

In rete anche molti altri tesori: alcuni manoscritti letterari, come Cosima di Grazia Deledda, materiale audiovisuale e gallerie fotografiche. Si è rivelata un grande successo l'iniziativa dell'istituto di rendere gratuiti per il mese di aprile tutti i film presenti sulla piattaforma Vimeo Isrecinema On demand. A oggi si sono registrate oltre 55mila visualizzazioni della piattaforma e migliaia le visioni dei film. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie