Coronavirus:oltre 100mila autonomi sardi interessati a bonus

Quasi 44mila gli artigiani. Ma al debutto sito Inps in tilt

Un pasticcio il debutto del bonus una tantum di 600 euro per autonomi, partite Iva e professionisti predisposto dal governo attraverso il decreto "Cura Italia". Il boom di domande ha mandato in tilt il sito web dell'Inps. Non solo: centinaia di utenti segnalano di essere reindirizzati su pagine di altri utenti con accesso a numeri, dati personali ed evidenti problemi di privacy, subito evidenziati dal Garante. Il premier Conte e il presidente dell'Inps Tridico parlano di un hackeraggio del sito che ha portato alla chiusura del portale. Riaprirà domani ma con una modalità diversa: dalle 8 alle 16 sarà aperto a patronati e consulenti, dalle 16 in poi agli altri cittadini.

Il record di domande è dovuto sicuramente all'enorme platea degli aventi diritto. In Sardegna, secondo calcoli dell'Ufficio studi di Confartigianato, si stimano in oltre 100mila i lavoatori interessati, di cui quasi 44mila artigiani. Il bonus è rivolto a tutti coloro che dichiarano fino a 35mila euro di reddito esentasse o a chi dichiara tra 35mila e 50mila che dimostra di aver subito cali di attività di almeno il 33% nei primi 3 mesi del 2020. I 600 euro.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie