Coronavirus: sesto morto in Sardegna

Quattro anziani sono deceduti a Sassari

Altri quattro morti a Sassari. Un ospite della casa di riposo per anziani Casa Serena, gestita dal Comune, è morto nella camera dove era isolato da un paio di giorni, dopo la scoperta della positività al Covid-19. Lo ha annunciato il sindaco di Sassari, Nanni Campus, nel corso di una conferenza stampa convocata per fare il punto della situazione in città.
    "Nel Nord Sardegna si concentra il 73% dei casi positivi al coronavirus, e per questo chiedo alla Regione di indirizzare nel nord Sardegna il 73% delle risorse messe a disposizione per fronteggiare l'emergenza", ha detto Campus. "Stanotte a Sassari erano disponibili solo 17 test per verificare la presenza del virus, stamattina il prefetto è dovuto intervenire richiedendo con forza l'invio di almeno 200 test".

Tre anziani pazienti positivi al Covid-19 e ricoverati nel reparto di Malattie infettive dell'Aou di Sassari sono morti sabato mattina. Erano affetti anche da altre patologie. Oltre al primato in Sardegna per numero di casi positivi, con 216 contagi su 293 accertati nell'isola sino a ieri, Sassari detiene anche il triste primato dei decessi.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie