Raffaele Onnis alter nos di Sant'Efisio

Nomina del sindaco Truzzu non in consiglio a causa coronavirus

Il consigliere comunale Raffaele Onnis sarà l'alter nos, la figura che rappresenta il municipio di Cagliari, della 364esima festa di Sant'Efisio in programma il prossimo 1 maggio. La nomina è arrivata dal sindaco Paolo Truzzu. Di solito il prescelto viene indicato durante la seduta del consiglio comunale, ma quest'anno c'è di mezzo la sospensione delle sedute per l'emergenza coronavirus e la tradizione non è stata rispettata. La nomina è comunque valida. Si tratta di un incarico molto prestigioso e ambito: l'alter nos è uno dei grandi protagonisti della festa e, dopo la solenne vestizione del mattino e la partecipazione alla messa a lui dedicata, sfila a cavallo davanti al cocchio che trasporta tra la folla il simulacro del martire guerriero e saluta i presenti agitando il cappello.

"Non ho parole per esprimere la mia straordinaria emozione amplificata dalla drammatica situazione che la nostra società sta attraversando in questo momento e dal significato che Sant'Efisio ha sempre rivestito per la nostra comunità", scrive Onnis su Facebook. La processione del Santo si è sempre svolta in qualsiasi circostanza: una delle edizioni più drammatiche è stata quella del 1943, durante la seconda guerra mondiale, in mezzo alla città devastata dalle bombe.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie