Sardegna

Wwf-Italia Nostra contro Ddl Urbanistica

Per ambientalisti, "a rischio paesaggio e biodiversità habitat"

Wwf e Italia Nostra contro la proposta di disegno di legge della Giunta in materia urbanistica: per le due associazioni si tratta di "una deregulation generalizzata priva di pianificazione urbanistica che comprometterebbe il paesaggio, la qualità rurale e la biodiversità degli habitat".

"La Sardegna ha bisogno di una legge urbanistica e di un'estensione del Ppr all'intero territorio dell'isola che sappiano mantenere la tutela della fascia costiera mettendo in sinergia le città costiere, le zone interne e le aree agricole - osservano Carmelo Spada di Wwf e Graziano Bullegas di Italia Nostra - Il Ddl urbanistica della Giunta, in soli 21 articoli, demolisce le procedure di pianificazione e i sistemi di tutela nazionali e regionali vigenti. Nella fascia costiera sono consentiti incrementi volumetrici in tutte le categorie residenziali, innalzando l'incremento volumetrico fino al 25% Nelle zone F turistiche, oscillano tra il 20 e il 30% in funzione della vicinanza alla linea di battigia". Agli ambientalisti non piacciono neppure gli "interventi edificatori" che verrebbero consentiti nelle zone agricole.

"L'applicazione di un simile Ddl - affermano ancora Wwf e Italia Nostra - porterebbe a risultati imprevedibili sulla quantificazione dei milioni di metri cubi che potrebbero realizzarsi in tutto il territorio regionale e prevedibili sull'inutile consumo di suolo. Infatti in Sardegna si costruisce troppo seppure non serve, lo testimoniano mezzo milione di case inutilizzate. I danni del consumo di suolo sono diretti e indiretti - concludono - espongono ulteriormente l'isola al rischio di dissesto idrogeologico, influiscono negativamente sulle strategie di adattamento ai cambiamenti climatici e contenimento dei fenomeni che causano la perdita di biodiversità".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie