A fuoco casa consigliere in Ogliastra

Attentato incendiario a Villagrande Strisaili

 Attentato incendiario a Villagrande Strisaili, in Ogliastra, ai danni di un consigliere comunale del paese, Valerio Ecca, allevatore.
    Qualcuno, nella notte tra mercoledì e giovedì, è entrato all'interno dell'abitazione che si trova in campagna, in località Genn'Antine, e ha appiccato il rogo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno avviato le indagini. È stato lo stesso consigliere comunale a segnalare l'episodio pubblicando sulla sua pagina Facebook un commento e le foto del rogo: "Scherzo di carnevale", scrive nel post Ecca e poi rispondendo ai commenti lasciati da chi lo conosce aggiunge: "Qualcuno aveva freddo e ha acceso il fuoco in casa nostra. Noi stiamo bene, eravamo in Gallura. Solo danni a mobili e documenti. Casa inagibile".
    I militari dell'arma hanno avviato le indagini per ricostruire l'episodio e stabilire se l'attentato incendiario sia riconducibile eventualmente all'attività politica o lavorativa di Ecca.
    Recentemente il figlio del consigliere comunale era finito agli arresti domiciliari con l'accusa di aver accoltellato un giovane e lo stesso Valerio Ecca era stato denunciato.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie