Maran "uscire al più presto da questa fase di impasse"

Tecnico Cagliari "le assenze pesano, dispiaciuti per i tifosi"

(ANSA) - CAGLIARI, 16 FEB - Dieci partite, sei sconfitte, nessuna vittoria. E per il Cagliari è il secondo ko di fila.
    "Periodo che dura da troppo - ha detto Maran - forse la partenza troppo sparata ha creato tante aspettative, la squadra forse deve trovare un po' di leggerezza. Dobbiamo uscire al più presto da questa fase di impasse". Ma per Maran la partita con il Napoli non è tutta da buttar via.
    "Le assenze pesano, soprattutto in certi momenti - ha aggiunto -, Nainggolan è un punto di rifermento. Non è stata la miglior prestazione, ma siamo sempre stati in partita: la giocata di Mertens ha fatto la differenza. Impegni e volontà, però si sono visti, ma c'erano pochi spazi. Non abbiamo certo le caratteristiche per giocare lungo sulle punte e cercare la seconda palla". Pereiro? "Una prova positiva - ha detto - serve più continuità: quando ha potuto esprimersi ha mostrato cose interessanti". La contestazione? "Siamo dispiaciuti per loro - ha sottolineato Maran - viviamo per il loro sorriso. Vorremmo dare gioia, dobbiamo dare di più. Ma occorre focalizzare la nostra dimensione. Questi ragazzi stanno dando tutto: vogliamo trasformare le partite in casa in una festa, è il nostro più grande desiderio". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie