Fucilata contro casa vicesindaco sardo

Atto intimidatorio nell'abitazione di campagna a Illorai

Nuovo atto intimidatorio nei confronti di un amministratore locale in Sardegna. A farne le spese questa volta è Raimondo Putzolu, vicesindaco e assessore all'Agricoltura del Comune di Illorai, in provincia di Sassari. I segni di una fucilata esplosa contro una casa di campagna di sua proprietà è stata scoperta e denunciata dal diretto interessato. Trattandosi di un'abitazione disabitata e frequentata solo di rado, non è stato ancora possibile stabilire a quando risalga l'intimidazione, sulla quale stanno indagando i carabinieri della compagnia di Bono.

"Attendiamo gli esiti delle indagini per capire se questo gesto sia legato all'attività del vicesindaco, al quale va la solidarietà di tutti i sindaci e amministratori dell'Isola - commenta il presidente dell'Anci Sardegna Emiliano Deiana - Certo, si tratta comunque di un atto che condanniamo con fermezza".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie