Telecamere in 14 Comuni del Nuorese

Saranno poste all'ingresso dei paesi, in scuole e municipi

(ANSA) - NUORO, 13 DIC - Via libera alle telecamere in 14 Comuni del Nuorese. Il Comitato interforze per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dalla Prefetta Anna Aida Bruzzese, ha dato esito favorevole ai progetti di video-sorveglianza presentati dalle amministrazioni del centro Sardegna La valutazione positiva è giunta dopo le verifiche sotto il profilo della conformità alle normative e della rispondenza alle esigenze di ordine pubblico, da parte del Comitato, a cui hanno partecipato i comandanti provinciali dei Carabinieri e della Gdf, Franco di Pietro e Alessandro Ferri, e il vice questore Sebastiano Niolu.
    Le telecamere verranno posizionate all'ingresso dei paesi e in altri punti strategici, tra cui gli edifici scolastici e i Municipi. In particolare saranno posizionate 11 telecamere fisse nel comune di Atzara, 5 nel comune di Dualchi, 7 a Gergei, 15 a Isili, 7 a Lei, 18 a Mamoiada, 9 a Meana sardo, 5 a Onifai, 21 a Orroli, 18 a Ovodda, 10 a Serri, 5 a Suni e 9 a Triei. "Il progetto è stato avviato grazie al Protocollo per la promozione e la diffusione della cultura della legalità e all'atto aggiuntivo in tema di video-sorveglianza a suo tempo stipulato tra la Regione Sardegna, Prefetture e Anci - ha sottolineato la Prefetta Bruzzese - I sistemi di video-sorveglianza rappresentano utili strumenti per prevenire e contrastare la legalità".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie