Lavoratori irregolari, blitz Gdf Alghero

Titolari sanzionati per complessivi 136mila euro

(ANSA) - SASSARI, 11 DIC - Lavoratori non regolari e in nero nel settore della ristorazione nel litorale Sassarese sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza della sezione operativa navale di Alghero, che ha sanzionato i titolari delle attività per complessivi 136mila euro.
    In un caso, una delle aziende controllate è stata sanzionata per aver utilizzato lavoratori con un contratto di appalto che, dopo accertamenti approfonditi, è risultato non conforme ai parametri di legge. La contestazione è costata al rappresentante legale una sanzione amministrativa pari a 50.000 euro. In un'altra circostanza l'attenzione è stata rivolta nei confronti di due società amministrate dalla stessa persona e, anche in questo caso, è emerso un appalto di lavoro non conforme ai requisiti di legge, in quanto una delle due Società, in veste di Cooperativa, appaltava all'altra il proprio personale dipendente. Inoltre, nel locale dove operavano le due Società, i militari hanno individuato la presenza di un lavoratore in nero.
    Alle due Società sono state contestate le violazioni in materia di appalto di lavoro irregolare ed elevate sanzioni amministrative per oltre 86.000 euro.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie