Mamma e figlia travolte da un Suv davanti ad una scuola

A Serdiana, sud Sardegna. La piccola in ospedale a Cagliari

Una bambina di 8 anni e sua madre sono state travolte da un Suv mentre attraversavano la strada davanti alle scuole medie di Serdiana, nel sud Sardegna. La piccola, che frequenta le elementari in un edifico attiguo alle medie, è stata trasportata d'urgenza, con l'elisoccorso, all'ospedale Brotzu di Cagliari ed è stata ricoverata nel reparto di chirurgia pediatrica: secondo quando si è appreso, non è in pericolo di vita. Lievi le ferite riportate dalla mamma. Il Suv era condotto da una donna di 39 anni, che si è subito fermata a prestare soccorso. La macchina è stata poi sequestrata. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale.

Un incidente fotocopia, ma con esito tragico, è avvenuto mercoledì scorso a Iglesias: nonna di 67 anni e nipotina di 8 sono state investite, sempre da un Suv, mentre la donna accompagnava a scuola la bambina. Anche in queste caso, l'auto le ha travolte durante l'attraversamento della strada, non lontano dalle strisce pedonali. Nell'impatto la 67enne ha avuto la peggio: è morta nel tragitto verso l'ospedale. La bimba invece era stata ricoverata al Cto di Iglesias per accertamenti.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA