Spaccio di droga, un arresto a Nuoro

Era finito nel mirino nell'ambito dell'operazione "Proserpina"

 Era ricercato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti da oltre un mese: ieri gli uomini della Polizia di Stato hanno rintracciato e arrestato in un circolo privato di Nuoro, Francesco Cusinu. Disoccupato nuorese di 21 anni, era destinatario dal 19 agosto scorso di una misura cautelare agli arresti domiciliari nell'ambito dell'operazione Proserpina, un blitz che si era concluso con 23 misure cautelari e 32 indagati. GLi uomini delle Volanti della Questura di Nuoro lo hanno sorpreso con alcune dosi di marijuana pronte per essere vendute, documenti provento di furto e un tirapugni. Durante la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno sequestrato un altro etto di marijuana e un bilancino di precisione. Il giovane che si trova ora ai domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ma anche per ricettazione, porto abusivo di oggetti atti ad offendere, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie