Weekend con 41 gradi, pioggia da martedì

Domenica la giornata più bollente, allerta anche per incendi

Ancora afa, caldo e rischio incendi in Sardegna, ma da martedì 9 luglio arriva la pioggia. Come anticipato dagli esperti, sarà un fine settimana bollente, con punte di 42 gradi. "Già da venerdì 5 le temperature inizieranno a salire - confermano i metereologi dell'Aeronautica militare di Decimomannu - saranno interessate le zone meridionali e in particolare il basso Campidano fino a Siliqua, dove il termometro potrà toccare i 40 gradi". Domenica 7 giornata da bollino rosso con sacche di caldo molto più estese sul territorio che coinvolgeranno non solo l'area meridionale ma anche i settori orientali, il Sarrabus, l'Ogliastra meridionale, il basso Campidano e parte del Sulcis, dove il termometro sfiorerà i 41 gradi.

Temperature analoghe anche per la giornata di lunedì 8, con picchi ancora più alti, 42 gradi, nel basso Campidano, Siliqua, Decimomannu, Villasor e Uta. Un quadro climatico che potrebbe facilitare lo sviluppo di incendi: la Protezione civile regionale ha infatti diramato per venerdì 5 un bollettino che fissa in giallo, cioè medio, il pericolo di roghi in tutta l'Isola. Il caldo si attenuerà a partire da martedì 9, quando si prevede l'arrivo della pioggia in alcune zone del Nuorese e in Gallura. Peggioramento da mercoledì 10, con possibili fenomeni temporaleschi e improvvisi in Ogliastra, Gallura, Sarcidano e Gerrei.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie