Sardegna

Operaio muore folgorato nel Cagliaritano

Stava lavorando in campagna quando ha toccato fili elettrici

Si chiamava Giuseppe Vacca e aveva 46 anni l'operaio morto folgorato in località Piscina Matzeu a Sestu (Cagliari). La dinamica della tragedia non è ancora stata del tutto ricostruita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Quartu e il magistrato, Alessandro Pili. Il corpo dell'operaio, dipendente di una ditta di Sestu, è stato trovato vicino a un autocarro e una ruspa. Da quanto si apprende stava pulendo un terreno quando un cavo della media tensione è stato tranciato e ha toccato l'operaio. Il 46enne è stato traversato da una scarica a 15mila volt ed è finito a terra, privo di sensi.

A fare scattare l'allarme è stata un residente della zona. Sul posto sono arrivati i militari dell'Arma, i medici del 118 e i carabinieri, ma per Vacca non c'era più nulla da fare. Il pm di turno ha disposto il trasferimento della salma al Policlinico di Monserrato dove sarà eseguita l'autopsia. I carabinieri stanno lavorando per ricostruire dettagliatamente l'incidente e capire se l'operaio stava lavorando da solo, visto che sul posto sono stati trovati due mezzi

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie