Pastori,sì 80cents subito e 1euro regime

Controproposte a bozza intesa approvate dall'assemblea

(ANSA) - TRAMATZA (ORISTANO), 19 FEB - E' stata approvata per alzata di mano la bozza di accordo sul prezzo del latte ovino presentata all'assemblea degli allevatori dal Movimento dei pastori sardi. I punti salienti prevedono da subito 80 centesimi al litro, contro i 72 proposti dal tavolo di sabato scorso con il ministro Centinaio, e una griglia con garanzie stringenti per arrivare a un euro a fine stagione.
    "Non ci stiamo abbassando i pantaloni: abbiamo iniziato la trattativa parlando di un'euro al litro e all'euro dobbiamo arrivare a fine campagna". E' quanto spiegato dal palco di Tramatza dai pastori che hanno studiato la controproposta insieme a un gruppo di "tecnici". Una sottolineatura per risponde alle perplessità espresse da alcuni allevatori. "Il prezzo del Pecorino Romano - hanno replicato i proponenti - è salito in pochi giorni di 1,50 euro. E ora anche la grande distribuzione ci potrebbe dare una mano: questo aiuterebbe il prezzo a salire". Fugati gli ultimi dubbi, la bozza di intesa concordata è stata approvata all'unanimità, per alzata di mano, dagli oltre mille pastori riuniti a Tramatza.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie