Sardegna

Molentargius:da domani rilevazioni Arpas

Sindaco Quartu chiude asilo nido sino al 30 settembre

Lunedì una centralina mobile per l'analisi della qualità dell'aria dell'Arpas - l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente - sarà portata nell'area interessata dalle esalazioni provenienti dal Parco di Molentargius. Verrà posizionata in accordo con l'Amministrazione comunale di Quartu, secondo tutte le procedure tecniche necessarie.

La richiesta della centralina mobile per il monitoraggio è arrivata venerdì durante la riunione del Coc, il Centro operativo comunale, attivato dal sindaco Stefano Delunas.

La Regione è stata presente a tutti i tavoli tecnici convocati per l'emergenza con le strutture dell'Arpas, del Corpo forestale e della Protezione civile, impegnate anche nei diversi sopralluoghi per monitorare gli eventi in atto e i lavori in corso. L'assessora della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano è quotidianamente in contatto con il primo cittadino e continuerà a seguire l'avanzamento dei lavori tramite tutte le strutture regionali.

SINDACO QUARTU CHIUDE UN ASILO. Intanto l'amministrazione Delunas, in collaborazione con gli uffici, ha preso in esame la situazione degli asili situati vicino alla "zona rossa" e tramite una nuova ordinanza ha disposto la chiusura della scuola di via Boccherini. Il sindaco e l'assessora alla Pubblica Istruzione Elisabetta Cossu hanno riunito oggi nella sede Municipale i dirigenti e i funzionari dei settori Pubblica Istruzione e Servizi Sociali. A seguito dell'incontro si è ritenuto indispensabile, al fine di tutelare la salute dei bambini e del personale, provvedere alla chiusura della scuola 'Forme e colori' sino al 30 settembre e comunque sino a conclusione dei lavori di spegnimento dell'incendio e la fuoriuscita di fumo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie