Arresti Fluorsid: ex operaio scarcerato

Indagato con altri 6 per inquinamento zona industriale Cagliari

Il tribunale del riesame di Cagliari ha rimesso in libertà Simone Nonnis, ex dipendente della ditta Ineco, arrestato e poi mandato ai domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sul presunto inquinamento e disastro ambientale alla Fluorsid, azienda nella zona industriale Macchiareddu di Cagliari che fa capo al patron del Cagliari Calcio Tommaso Giulini (che non è indagato).
    Col parere favorevole del pm Marco Cocco il tribunale ha dunque tolto la misura cautelare che era stata applicata all'indagato dopo l'interrogatorio fiume di nove ore. Nonnis, difeso dall'avv. Alberto Ippolito, era stato il primo a rispondere sia alle domande del gip, Cristina Ornano, che a quelle del pm. Arrestato a metà maggio assieme ad alcuni indagati, fra i vertici della Fluorsid e della ditta Ineco che si occupa di logistica nello stabilimento, l'operaio aveva spiegato e preso le distanze dalla sua impresa. Oggi il giudice lo ha rimesso in libertà.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie