/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Difesa:nuova protesta pescatori Oristano

Difesa:nuova protesta pescatori Oristano

Barche pronte a fermare le esercitazioni militari

ORISTANO, 10 ottobre 2016, 14:34

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo la pausa del fine settimana riprende, stavolta con un cauto ottimismo, la protesta dei pescatori delle marinerie dell'Oristanese davanti al poligono militare di Capo Frasca per bloccare le esercitazioni avviate la settimana scorsa e subito sospese a causa delle manifestazioni dei giorni scorsi.

In mare, a causa del vento che sta ingrossando le onde, sono arrivati al limite dell'area di sicurezza solo i pescherecci più grandi, mentre a terra è stato organizzato il corteo che da Marceddì arriverà davanti ai cancelli della base militare. Le rivendicazioni sono sempre le stesse: riperimetrazione delle aree interdette anche attraverso un calendario semplificato e l'assegnazione degli indennizzi per le giornate di stop alla pesca a causa delle esercitazioni.

"Aspettiamo in settimana segnali chiari che potrebbero portare ad uno stralcio del caso Capo Frasca nel più ampio dibattito sulle servitù militari intavolato da Governo e Regione sarda - osserva Gabriele Chessa di Legacoop - l'auspicio è che si trovi al più presto una soluzione specifica. Per ora abbiamo l'impressione che su questo stralcio stiano venendo meno alcune rigidità da parte della Difesa". Nel frattempo questa mattina i pescatori hanno ricevuto la solidarietà del senatore Ignazio Angioni e della deputata Caterian Pes, entrambi esponenti del Partito democratico.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza