Sardegna

Mai più perdite d'acqua del 70% a Oliena

Riparazioni, monitoraggio e regolazione pressioni con valvole

Per vari mesi sono stati controllati i 38 km di rete idrica del paese con particolari apparecchiature che hanno consentito di individuare le criticità e ridurre drasticamente le perdite. Oliena fa da apripista a un progetto innovativo che consente di rivoluzionare il servizio in tutto il centro abitato. I primi risultati presentati in municipio dal sindaco, Martino Salis, dall'amministratore unico di Abbanoa, Alessandro Ramazzotti, dal direttore generale Sandro Murtas, e dagli esperti della Hitachi, azienda vincitrice del bando per le verifiche nel sistema idrico.

Il paese aveva il poco invidiabile record regionale di avere circa il 70% di acqua dispersa in un dedalo di condotte colabrodo che costituiscono la vecchia rete comunale. Il primo passo per i tecnici è stato l'avvio a febbraio della fase di verifica con l'individuazione degli snodi in cui si diramano le condotte nell'abitato dove sono state installate apparecchiature per il monitoraggio delle portate, della pressione e dell'aria intrusa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie