Sardegna

Appicca incendio vicino a casa,arrestato

A Terralba 29/enne accusato di incendio doloso

(ANSA) - ORISTANO, 5 LUG - Ha appiccato un incendio a poche centinaia di metri dalla casa del padre, ma è stato visto da un compaesano che gli ha chiesto conto di quel che aveva fatto e poi lo ha denunciato ai carabinieri. E' successo questo pomeriggio a Terralba, in provincia di Oristano.
    L'incendiario, un 29enne del quale sono state rese note solo le iniziali, M.T., è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri del paese e domani mattina sarà processato per direttissima.
    Il fatto è avvenuto in località S'Isca, a poca distanza dal centro abitato. Le fiamme, alimentate dal vento, hanno percorso diversi ettari di macchia mediterranea. Per spegnere le fiamme sono intervenute le squadre dei Vigili del fuoco e del Corpo forestale. Dopo l'arresto, le indagini dei Carabinieri della Stazione di Terralba e della Compagnia di Oristano proseguono per scoprire il movente, ma oltre al racconto del testimone oculare a carico dell'arrestato sarebbero state già raccolte altre prove importanti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie