Sardegna

Aerei:Pili,tracollo traffico internazionale Cagliari Alghero

Deputato Unidos all'attacco, dimissioni per Pigliaru e Deiana

(ANSA) - CAGLIARI, 25 MAG - Il deputato di Unidos Mauro Pili denuncia, dati alla mano, il tracollo del traffico internazionale negli aeroporti di Cagliari e Alghero rispetto ad aprile 2015. Lo si evince dall'ultimo report di Assaeroporti trasmesso oggi al ministero competente dall'Enac: lo scalo catalano accusa un calo pesantissimo del 58,6% con un totale di 19.240 passeggeri, Cagliari perde invece il 30% (41.269 passeggeri) mentre Olbia è l'unico in attivo con +24% (47.718 passeggeri).
    Pili, che ha presentato un'interrogazione urgente al ministro delle Infrastrutture e Trasporti, ha annunciato di voler trasmettere questi dati alla Corte dei Conti per la verifica di un eventuale "danno erariale cagionato alla Sardegna dalla gestione dei trasporti da parte della Giunta regionale. A chi pensava che il tracollo avrebbe toccato solo Alghero si deve ricredere - attacca il deputato - Dati che fanno segnare il tracollo del turismo e soprattutto mettono le basi per un disastro nei collegamenti anche per la stagione estiva".
    Di qui l'affondo contro il governo regionale. "La Giunta è responsabile di questo disastro assoluto che non consente vie di fuga - ha sottolineato il parlamentare sardo - Pigliaru e Deiana sono responsabili di questo tracollo, bene farebbero, se avessero un minimo di onestà intellettuale, a rassegnare le dimissioni". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie