Riciclaggio: a giugno decisione su Cicu

Ancora due udienze a Cagliari, tra 17 indagati anche campani

(ANSA) - CAGLIARI, 27 APR - Serviranno altre due udienze per conoscere la decisione del Gup di Cagliari, Cristina Ornano, in merito alla richiesta di rinvio a giudizio nei confronti dell' europarlamentare di Forza Italia Salvatore Cicu e di altri 16 indagati nell'ambito di un'inchiesta sul riciclaggio in Sardegna di denaro proveniente dal clan camorristico dei Casalesi.

Oggi udienza dedica alla difesa con gli avvocati Franco Luigi Satta e Agostinangelo Marras che hanno chiesto il proscioglimento dei loro assistiti, l'ex sindaco di Sestu Luciano Taccori, e Rosa Garofalo, 53 anni di Casapesenna, in Campania. Il 18 maggio parleranno gli avvocati di altri indagati, mentre il 15 giugno toccherà al difensore di Cicu, Michele Schirò, sollecitare l'uscita dal processo del deputato europeo. L'esponente di Fi ha fatto sapere che sarà in aula.

L'inchiesta è legata alla vendita di un terreno a Villasimius (Cagliari) da parte della società Turicost - nella quale Cicu sarebbe stato socio occulto - ad una cordata di imprenditori campani che poi hanno realizzato il villaggio turistico S'Incantu.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie