Sardegna

Mont'e Prama: minacce a sovrintendenza

Minoja contro Pili, alimenta clima odio. Ruspa? Tutto in regola

(ANSA) - ORISTANO, 13 GEN - Le accuse del deputato Mauro Pili? "Solo falsità e spregiudicate invenzioni che oltre a veicolare informazioni false e infondate stanno alimentando un clima di odio esasperato che si è già tradotto sul web in minacce di morte e ingiurie inaccettabili rivolte al personale della Soprintendenza".
    Replica al vetriolo del soprintendente archeologico ad interim della Sardegna Marco Minoja all'attacco sferrato dal parlamentare sardo sul Facebook a corredo di un filmato in cui si vede un piccolo escavatore che opera nel sito di Mont'e Prama, dove è in corso una campagna di scavi finanziata dal ministero dei Beni culturali e appaltata dalla società Arcus alla Cooperativa Archeosistemi di Reggio Emilia.
    Il direttore dello scavo Alessandro Usai ha spiegato che il mezzo non era impegnato in uno scavo archeologico ma stava semplicemente spostando un po' di terra di riporto per sagomare una rampa in un punto del cantiere nel quale non ci sono reperti da riportare alla luce.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie