Sardegna

Sequestro fotovoltaico, anche roghi dolo

Incendi per celare scarsa produzione agricola, un indagato

(ANSA) - CAGLIARI, 3 OTT - Dopo il sequestro dell'impianto fotovoltaico a Villasor scattano nuovi accertamenti sulla "Twelve Energy società Agricola" e sulla coop "Alternativa per la Vendita Diretta". Indagato il presidente della società cooperativa Giorgio Piras, accusato di incendio doloso relativamente a due roghi scoppiati a Villasor nelle serre dall'impianto a luglio e agosto. Secondo le indagini del Corpo Forestale, Piras avrebbe appiccato i due incendi per camuffare in qualche modo la mancanza di produzione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie