Discarica abusiva sotto SS 554 crollata

Indagati in inchiesta Procura Cagliari, riserbo su nomi

(ANSA) - CAGLIARI, 19 GIU - Sotto il tratto crollato della nuova Statale 554 è stato scoperta un discarica abusiva di bitume. Il ritrovamento - come scrive oggi il quotidiano L'Unione Sarda - ha spinto la Procura della Repubblica del capoluogo a sequestrare il tratto di strada e iscrivere i primi nomi nel registro degli indagati. Sembra a una svolta l'inchiesta avviata per frode in pubbliche forniture, dopo il crollo della strada che collega la nuova 125 con la vecchia Orientale, da Cagliari a Villasimius. L'ipotesi di reato è stata formulata dal pm Emanuele Socci. Al momento c'è riserbo sull'identità delle persone indagate. Dopo la scoperta ieri mattina sono scattati i sigilli sui circa 200 metri del tratto della 554. Un tratto "rilevato", più alto rispetto al livello del terreno, chiuso da mesi. A fine maggio, dopo l'annuncio della riapertura prevista per luglio di due delle quattro corsie della Statale, che a questo punto potrebbe slittare, gli uomini del Corpo Forestale avevano sequestrato centinaia di documenti nelle sede Anas di Cagliari. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie