Polizia: Dispenza, reati in calo ma cresce consumo droga

Questore Cagliari traccia bilancio di un anno di lavoro

(ANSA) - CAGLIARI, 23 DIC - "Cagliari è una provincia sicura perché tutte le forze di polizia lavorano bene, c'è una ottima collaborazione. I reati sono in calo. Ci sono stati tantissimi arresti legati allo spaccio e al traffico di stupefacenti, sapevo che la Sardegna fosse una piattaforma per quanto riguarda il narcotraffico ma mi stupisce che ci siano tanti consumatori di droga e di cocaina in particolare". Lo ha detto il questore di Cagliari Filippo Dispenza tracciando un bilancio dell'attività svolta dalla polizia di Stato nell'ultimo anno.
    "C'è troppa gente che consuma sostanze stupefacenti - ha sottolineato - tutti devono sapere che il consumo di droghe crea danni irreversibili. I giovani devono stare con gli occhi aperti, conoscere i rischi, informarsi".
    Il questore ha poi parlato dell'ordine pubblico, delle numerose manifestazioni di piazza. "Si sono svolte centinaia di manifestazioni anche per quanto riguarda le basi militari - ha evidenziato - Voglio ringraziare tutti i cittadini sardi, i pastori, gli agricoltori, i pescatori, gli operai del Sulcis che hanno sempre manifestato civilmente, rispettando le regole. La polizia esiste per garantire il diritto costituzionale a manifestare ma senza violenza. Voglio ringraziare tutti i cittadini per il grado di civiltà e responsabilità tenuto durante le manifestazioni".
    Dispenza ha quindi parlato della criminalità in genere "I reati sono in calo del 12 per cento - ha detto - stiamo lavorando per assicurare alla giustizia i criminali che si sono resi responsabili di rapine, furti e raggiri agli anziani e alle persone sole. Credo che chi commette reati di questo genere debba espiare la pena completamente". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere