Archeologia: gigante sarà subito esposto al museo di Cabras

(ANSA) - CABRAS (ORISTANO), 25 SET - Il nuovo, straordinario, gigante di arenaria trovato oggi dagli archeologi nel sito di Mont'e Prama potrebbe essere presto visibile a tutti in una sala del museo civico di Cabras, dove sono esposti da qualche mese sei giganti già restaurati. La Soprintendenza ai Beni archeologici per le province di Cagliari e di Oristano ha già esaminato e valutato positivamente il progetto presentato dal Comune di Cabras. Manca solo la firma ma, secondo quanto ha spiegato l'archeologo della Soprintendenza Alessandro Usai, non dovrebbero esserci problemi e sarebbe la prima volta che reperti di tale importanza verrebbero esposti al pubblico così come sono stati trovati dagli archeologi senza passare prima per le mani dei restauratori. Assieme al misterioso pugilatore trovato oggi, nel museo civico di Cabras si potranno ammirare anche altri importanti reperti scoperti nei mesi scorsi, fra i quali spiccano una base con i due piedi calzati troncati all'altezza delle caviglie, una testa con elmo cornuto e un imponente busto di arciere con la faretra sulle spalle e la placca protettiva sul petto. Intanto cresce l'attesa per l'aggiudicazione definitiva dell'appalto della società Arcus per un nuovo cantiere di scavo che andrebbe ad affiancarsi a quello in corso, che però ha ancora solo poche settimane di vita. L'aggiudicazione provvisoria era andata a una impresa della penisola e ora c'è il timore che la nuova campagna di scavi possa essere affidata a operai e archeologi che arriveranno da fuori. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie