Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Stili di vita > Lieve riduzione bimbi obesi in Italia ma ancora poco sport

Lieve riduzione bimbi obesi in Italia ma ancora poco sport

Un bambino su 3 pesa troppo,poca attivita'fisica e male a tavola

20 febbraio, 16:49

Dal 2008 a oggi diminuiscono leggermente i bambini di 8-9 anni in sovrappeso e quelli obesi, ma l'Italia resta ai primi posti d'Europa per l'eccesso di peso infantile.

Sono ancora troppo frequenti tra i piccoli le cattive abitudini alimentari come pure i comportamenti sedentari, anche se aumentano, sia pur di poco, i bambini che fanno attivita' fisica.

E' questa la fotografia scattata nel 2012 dal Sistema di sorveglianza ''Okkio alla SALUTE'', promosso dal Ministero della Salute e dal CCM (Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie).   

Complessivamente, dunque, nel 2012 l'eccesso di peso riguarda il 33,3% dei bambini della terza elementare (-2,9% rispetto alla prima rilevazione). Le percentuali piu' elevate di sovrappeso e obesita' si riscontrano nelle regioni del Centro-Sud: in Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata l'eccesso ponderale riguarda piu' del 40% del campione, mentre Sardegna, Valle d'Aosta e Trentino-Alto Adige sono sotto il 25%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA