Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Speciali ed eventi > Italiani pigri, solo due su dieci fanno sport

Italiani pigri, solo due su dieci fanno sport

Popolazione a rischio di malattie cardiovascolari

30 ottobre, 17:33

MILANO - Gli italiani sono un popolo pigro e anche se dichiarano di 'far movimento', nella realtà solo due su dieci possono essere realmente considerati degli sportivi. È quanto emerge da un'indagine Gfk Eurisko, per uno studio multidisciplinare presentato oggi a Milano sull'uso degli integratori alimentari e multivitaminici per un corretto stile di vita.
   Praticare sport in modo continuativo resta quindi un'abitudine poco diffusa e gli over 50, secondo la ricerca promossa da Pfizer Consumer Healthcare, sono ancora più refrattari all'attività fisica, praticata in modo regolare solo dal 13% degli intervistati.
   ''La carente aderenza ad un stile di vita sano - ha detto Francesco Bovenzi, Presidente Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri- sono ancora oggi i principali responsabili della mancata prevenzione delle malattie cardiovascolari, che in questo momento rappresentano la maggiore causa di mortalità nel mondo con un'incidenza in rapido e continuo aumento''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA