Percorso:ANSA > Salute Bambini > Medicina > Con più cibi ricchi vitamina D meno rischio allergie bimbi

Con più cibi ricchi vitamina D meno rischio allergie bimbi

Lo dimostra uno studio della Icahn School of Medicine del Mount Sinai Health System

12 febbraio, 14:51
Le uova amplificano i benefici delle verdure Le uova amplificano i benefici delle verdure

ROMA - Consumando in gravidanza più cibi ricchi di vitamina d, come ad esempio pesce azzurro, uova, funghi e latticini, diminuisce il rischio che il bambino sviluppi allergie in età scolare. Lo dimostra uno studio della Icahn School of Medicine del Mount Sinai Health System, negli Usa, pubblicato sulla rivista The Journal of Allergy and Clinical Immunology. Gli studiosi hanno seguito 1248 madri e i loro bambini negli Stati Uniti, dal primo trimestre di gravidanza fino al raggiungimento del settimo anno di età.

Dai risultati e' emerso che un maggiore consumo di cibi con vitamina d(una quantità pari a circa quella contenuta in 230 millilitri di latte al giorno) in gravidanza era associato a una riduzione del 20% in età scolare di febbre da fieno, una forma di rinite allergica. Non vi era invece alcuna riduzione del rischio legata all'assunzione di supplementi vitaminici a base di vitamina d. "Questo studio può influenzare la consulenza nutrizionale e le raccomandazioni per le mamme in attesa perche' includano gli alimenti ricchi di vitamina D nella loro dieta ", ha detto l'autrice della ricerca, Supinda Bunyavanich.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA