Percorso:ANSA > Salute Bambini > La voce dei genitori > Contro influenza ci sono anche i rimedi naturali

Contro influenza ci sono anche i rimedi naturali

Al via campagna Moige e Aoit per limitare uso antibiotici

02 ottobre, 16:56

Contro l'uso eccessivo di farmaci, in particolare antibiotici, per curare patologie comuni come l'influenza un'alternativa importante e spesso poco considerata sono i rimedi naturali. Per farli conoscere e' partita ieri, con la distribuzione di materiale informativo negli studi medici e nelle farmacie di tutto il territorio nazionale, la campagna informativa "Proteggi naturalmente la tua famiglia dall'influenza" di Moige, Movimento Italiano Genitori, e Aiot, l'Associazione Medica Italiana di Omotossicologia. La campagna ha l'obiettivo di portare a conoscenza delle famiglie italiane l'opportunità di fare prevenzione e di affrontare l'influenza in modo naturale, efficace e senza effetti collaterali, limitando l'uso di molti farmaci di sintesi (come per esempio gli antibiotici) ai casi in cui essi siano effettivamente necessari.

Le opportunità della medicina naturale dovrebbero essere offerte in particolar modo ai bambini- sottolineano Moige e Aiot, che hanno raccolto il grido d'allarme lanciato qualche settimana fa dai pediatri della Sipps (Società italiana di pediatria preventiva e sociale), sull'abuso di farmaci, in particolare antibiotici, nei più piccoli. I bimbi infatti sono i più colpiti dalle sindromi influenzali o simil-influenzali: su un numero di persone che si ammalano variabile da 5 a 8 milioni, rappresentano infatti la fascia più esposta, con un incidenza pari a circa 30 casi ogni 1.000 nella fascia d'età 0-14 anni.

Importante, inoltre, e' prevenire l'insorgere dei malanni di stagione, per questo da Moige e Aiot arrivano anche cinque regole d'oro: lavare accuratamente le mani con acqua e sapone, coprire naso e bocca quando si starnutisce (e dopo lavarsi le mani), evitare di toccare occhi, naso e bocca, evitare luoghi affollati quando i casi di malattia iniziano ad essere numerosi e rimanere a casa quando si manifestano i sintomi dell'influenza. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA