Percorso:ANSA > Salute Bambini > La crescita > Troppi complimenti rendono insicuri i bambini

Troppi complimenti rendono insicuri i bambini

I piccoli si sentono sotto pressione con elogi esagerati

03 gennaio, 15:44
bambini e complimenti bambini e complimenti

Esagerare con i complimenti rivolti ai bimbi più insicuri per farli sentire più forti può non essere una buona idea. Nel tentativo di fare bene, in breve, gli adulti sbagliano. Lo dimostrano gli psicologi dell'Ohio State university e della università di Amsterdam, con una ricerca che sarà pubblicata sul prossimo numero di Psychological Science.

Nell'osservazione sono stati condotti 3 esperimenti su 144 genitori (88% mamme) e 240 bambini. I genitori esortavano i piccoli a fare i compiti di matematica e a dipingere dei quadri mentre i ricercatori effettuavano delle riprese per studiare il comportamento. I bimbi con una minore autostima ricevevano elogi più esagerati dagli adulti, ciò non accadeva per i bambini più sicuri. I genitori giustificavano il loro comportamento col fatto che conoscevano le debolezze dei figli e volevano aiutarli a superarle. Gli effetti delle lodi però non erano come quelli sperati e i bimbi dimostravano di essere ancora più sotto pressione. "Nelle attività successive i piccoli dimostravano di non sentirsi all'altezza e sceglievano così compiti molto più facili di quelli che avrebbero potuto fare, per non deludere gli adulti" spiega Brad Bushman, fra gli autori dello studio in una nota. Gli specialisti sostengono che non ci sia bisogno di usare avverbi e aggettivi come 'incredibilmente' o 'perfetto/fantastico/super' quando si dà una valutazione positiva dell'operato dei figli. Non serve a farli sentire meglio né a farli migliorare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA