Percorso:ANSA > > Teulada terra di centenari, in 5 superano il secolo di vita

Teulada terra di centenari, in 5 superano il secolo di vita

Nel comune del sud Sardegna anche 363 over 80, ultime ricerche

21 settembre, 20:25

 Teulada, costa sud della Sardegna, è terra di centenari e in salute. In cinque hanno superato il secolo di vita. Sono 363 gli over 80, il 9,11%. Un dato che va ben oltre la media sarda e italiana, rispettivamente del 5,63% e 6,29%. La nonnina del paese é Giovanna Putzu, che ha spento quest'anno le 106 candeline. Lo rivela il progetto A.Te.Ne. Ageing in Teulada's neurocognition, portato avanti dal gruppo di ricerca della Comunità mondiale della Longevità presieduta da Roberto Pili.


"I numeri equiparano Teulada alle zone Blu Mondiali, dove è più alto il numero di centenari - spiega Pili -. Qui si campa a lungo e si invecchia bene". I fattori principali? Genetica, ambiente, stili di vita, componenti psicosociali. "Una longevità costruita in età presenile - riprende il ricercatore -. La ricetta teuladina all'invecchiamento di successo passa attraverso l'alimentazione: colazione con latte di capra, pane e un pezzo di formaggio. A pranzo minestra con i prodotti del proprio orto, olio di lentisco, ricchissimo di antiossidanti, marmellata di corbezzolo, un pezzo di carne una volta la settimana, come in passato quando la macelleria apriva alla vigilia del giorno di festa. E poi tanto fitness, con lunghe camminate tra le colline per condurre il gregge al pascolo o lavorare nei campi".

"A questo si aggiunge - sottolinea ancora Pili - un forte senso della comunità, in cui gli anziani mantengono un ruolo e sino a tardissima età e anche responsabilità. Esiste una rete comunitaria di controllo sociale e sostegno e un forte senso di religiosità. Alla base, poi, deve esserci un buon patrimonio genetico". Quelli che verranno presentati domani sono i primi dati di un'iniziativa nata per studiare condizioni di salute, abilità cognitive e autonomie degli ultraottantenni di Teulada.

Il gruppo scientifico guidato da Donatella Petretto e coordinato dal Luca Gaviano dell'Università di Cagliari ha operato in collaborazione con Salvatore Loi del sindacato pensionati e il supporto del Comune di Teulada. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA